Month: September 2013

Obbligo di servire: di poche parole … !

Diciamolo – e so che è una mi a opinione – il mio cantone ha votato chiaramente (e qui sta il termine ….. „chiaramente“ …) per l’obbligo di servire. Anzi tutta la Svizzera. Una bella dimostrazione di solidarietà e non di egoismo. Ora però l’arduo compito di continuare a migliorare

Inno alla sicurezza

Lo spunto delle poche righe odierne, fanno seguito ad una piccola e inoffensiva riflessione di una caricatura pubblicata sulla Jungfrau Zeitung del 23.08.2013. Il disegno è opera di Sven. Ormai sono giorni, settimane se non mesi che – come ha detto un mio amico – l’esercito è un tema quotidiano.

„Durante la Guerra Fredda lo scenario era più semplice“

Politica di sicurezza. Rete integrata per la sicurezza. Ruolo dell’Esercito. Il paradigma e la forma della mincaccia. Esercizio combinato. Una risposta. Un inizio. Prendo spunto da un’articolo-intervista a cura da Ronny Nicolussi, pubblicato sulla Neue Zürcher Zeitung di mercoledì 4 settembre 2013 dal titolo: „Im Kalten Krieg war das Szenario

Dammi un gruppo e ti formo un team … o almeno questa è la mia intenzione!

Lavorare insieme. La formazione di un team. La collaborazione. L’azione e la reazione. Cronaca e fatti di piccole cose che fanno grande un gruppo. Comunicare per crescere. La mia piccola esperienza. Nella mia attività professionale, è consuetudine cambiare la propria funzione all’interno di una grande organizzazione quale è l‘esercito svizzero a ritmi

Bloggen bei WordPress.com.