Senza luce! Preoccuparsi vs Panicare

L’8.2.2013, avevo scritto un contributo dal titolo „LE INFRASTRUTTURE NAZIONALI PILASTRO DELLA PROSPERITÀ„, dove mettevo in evidenza, l’importanza per uno Stato di avere delle infrastrutture moderne e performanti. Lo stato delle infrastrutture è anche il barometro di quanto lo Stato conti nel contesto globale. Il Blackout è un problema, ma non dobbiamo entrare nel vortice„Senza luce! Preoccuparsi vs Panicare“ weiterlesen

Brexit bla bla: gioia e dolori

Bene l’Inghilterra è uscita dall’Europa. O meglio si accinge ad uscire … dall’Europa. Ma non voglio troppo disquisire sul fatto che sia giusto o sbagliato. Quello che mi fa più paura sono le urla di gioia. Si dai: ora andrà tutto per il meglio! Anzi, direi di più: dai usciamo anche noi! Eh si, ma„Brexit bla bla: gioia e dolori“ weiterlesen

Visione del tempo

Oggi mi sono imbattuto su un video molto interessante. Si tratta della visione di un’importante società di telecomunicazione. La Swisscom. Il video ci proietta in un prossimo futuro. Lo sviluppo tecnologico, comporterà notevoli cambiamenti nel fruire e nel gestire non solo il nostro concetto di informazioni, ma anche le nostre abitudini di vita. Non so,„Visione del tempo“ weiterlesen

La società occidentale. Una bella (stanca) addormentata

Riviste patinate piene di proemi e di visioni. Il nostro quotidiano vivere è regolato come un orologio svizzero. Per tutto, abbiamo tutto. Siamo in una botte di ferro. Siamo al sicuro. Obiettivi per ogni momento della nostra vita professionale e non solo. Viviamo correndo. L’io è più importante del noi. Ma il battito cardiaco è quasi„La società occidentale. Una bella (stanca) addormentata“ weiterlesen

Il telefonino magico, è il mio amante

Sempre disponibile: tutti mi vogliono! Traffico sempre più intenso. Vita frenetica. Lunghi spostamenti. Lui però è sempre con noi. Questo oggetto (del desiderio), ci accompagna ovunque. In ufficio, in vacanza, in chiesa, al concerto, alla partita. Si, dappertutto; anche al gabinetto. Il mio cellulare. Cosa farei senza (probabilmente vivrei meglio). Alcuni anni orsono, dopo il boom„Il telefonino magico, è il mio amante“ weiterlesen