Senza luce! Preoccuparsi vs Panicare

L’8.2.2013, avevo scritto un contributo dal titolo „LE INFRASTRUTTURE NAZIONALI PILASTRO DELLA PROSPERITÀ„, dove mettevo in evidenza, l’importanza per uno Stato di avere delle infrastrutture moderne e performanti. Lo stato delle infrastrutture è anche il barometro di quanto lo Stato conti nel contesto globale. Il Blackout è un problema, ma non dobbiamo entrare nel vortice„Senza luce! Preoccuparsi vs Panicare“ weiterlesen

Ohne Licht! Sorge vs. Panik

Am 8.2.2013, hatte ich einen Beitrag mit dem Titel „die nationalen Infrastrukturen Säule des Wohlstands“ (nur auf italienisch, sigh) geschrieben. In den Beitrag betonte ich die Wichtigkeit für einen Staat gute und moderne Infrastrukturen zur Verfügung zu haben. Der Zustand der Infrastruktur, ist auch ein mögliches Barometer, wie dem Staat im globalen Kontext Wert ist.„Ohne Licht! Sorge vs. Panik“ weiterlesen

La potenza del silenzio

Quando ero ragazzo e probabilmente non ero l’unico, mi affascinavano le auto sportive. Per intenderci quelle auto con un rumore particolare. Il rumore della potenza dei cavalli. Ok, l’auto è per lo più un oggetto di lusso, anche se a volte in alcune regioni, senza l’auto vuol dire essere letteralmente tagliati fuori. Ma il tempo„La potenza del silenzio“ weiterlesen

La parabola ecologica

Bianco e nero. Più bio più inquino. La coscienza ambientale. Il progresso tecnico. L’economia. L’importanza della triade. La miopia ecologica. La speranza di un cambiamento. C’era una volta l’isola di Pasqua. Un lembo di territorio con risorse, foreste e una popolazione. Poi, ad un certo punto, la vita si estinse. Una parabola che possiamo quasi„La parabola ecologica“ weiterlesen

Tre volte coglione

Non c’è che dire un bel titolo. Ma vediamo di cosa si tratta. Era una domenica uggiosa. Il Natale, il suo significato, le sue speranze erano già da un paio di giorni un bel ricordo. Così per ammazzare un po’ di tempo, fra una lettura dotta e scherzosa, mi sono imbattuto su un’immagine. L’immagine de„Tre volte coglione“ weiterlesen

L’ecologia e il proprio giardino

Ecco una bellissima sequenza di immagini. Una realtà. Vogliamo abbandonare il nucleare. Vogliamo ridurre il consumo di petrolio. Vogliamo diminuire il consumo di petrolio. Siamo veramente ecologici. Siamo moderni!!! Ma ecco che al momento di tirare le somme; cioè rimboccarsi le maniche, cioè trovare delle soluzioni concrete, arrivano i problemi. Cosa? rinunciare all’auto? Rinunciare a„L’ecologia e il proprio giardino“ weiterlesen