La tecnica di presentazione a distanza

Una piccola guida pratica su come affrontare con successo il mondo virtuale dell’istruzione

Nel periodo invernale tra Natale e Capodanno 2020, ho messo su carta le mie esperienze che ho avuto e sto ancora avendo durante questo periodo pandemico. Istruisco da anni, seguo conferenze da anni. Ma mai come quest’anno, sono stato spettatore di un cambiamento così repentino che molti hanno faticato a prenderne atto. Dalla fisicità del nostro interagire, siamo passati prepotentemente alla virtualità. Certo niente di nuovo si potrebbe dire. Ma questo passaggio è stato forzato e condizionato dagli eventi e dall’impossibilità di continuare su binari ben consolidati. Non voglio negare che il contatto con le persone, il poter istruire direttamente è per il nostro senso umano una condizione direi quasi indispensabile. Vero anche che dobbiamo adattarci alle nuove esigenze. Probabilmente dopo la tempesta, ritorneremo agli usi comuni. Questo però non ci libera dal fatto di dover esplorare nuove soluzioni. Domani o quando questo giorno di calma arriverà ritorneremo prediligere il contatto fisico. Domani però, saremo in grado di miscelare il meglio della fisicità e il bisogno della virtualità.

Anche davanti ad una videocamera, non siete soli. Per avere successo, dovete raccontare storie, storie vere. Storie che coinvolgono. Storie che riscaldano gli animi!

La tecnica di presentazione

Così in un tempo relativamente breve ho scritto una piccola guida, ho cercato di correggerla e l’ho pubblicata. Il testo ha il modesto scopo di farvi pensare, di muovervi in qualche modo all’azione e di motivarvi a migliorare o familiarizzare il vostro rapporto con il mondo virtuale.

Breve video di presentazione del libro

La guida indispensabile: utile per essere efficaci anche a distanza. Dalla presenza fisica a quella virtuale. La gestione efficace degli strumenti di comunicazione audio e video rappresenta la sfida attuale sia nell’ambito lavorativo-manageriale sia in quello formativo. Ad essa si è aggiunta la difficoltà di gestire il carattere virtuale di un evento, privo del lato empatico ed umano garantito dalla presenza fisica in loco, nonché dell’utilizzo ottimale e commisurato delle nuove e altamente performanti piattaforme informatiche. Niente di estremo: l’autore vi conduce velocemente ed in modo semplice alla scoperta della tecnica della presentazione a distanza, dando dei consigli pratici e alcune regole di base indispensabili da rispettare. Questa guida non è solo per gli organizzatori (Host) di eventi, ma anche per tutte le persone che assistono quotidianamente a conferenze, lezioni o riunioni come membri del pubblico, studenti o altro ancora. Tuttavia, il contenuto del testo non è un libro di ricette da seguire alla lettera, ma un suggerimento su come affrontare la questione. Il libro vuole darvi l’opportunità non solo di leggere e applicare, ma anche di pensare e riflettere.

La comunicazione è la vostra porta d’entrata. Il vostro corpo, la vostra mimica. La vostra voce, rappresenta il calore del vostro messaggio. Mentre il vostro intelletto rappresenta, codifica e veicola il vostro messaggio

La tecnica di presentazione a distanza

La tecnica di presentazione a distanza

Alessandro Rappazzo – ISBN 978-1-716-17549-7 – Created: Jan 10, 2021 Print Book: A5 (5.83 x 8.27 in / 148 x 210 mm), Standard Color, 60# White, Paperback, Matte Cover

Disponibile su:

amazon.it

lulu.com

oppure per chi mi conosce direttamente mi può scrivere una e-mail ar1967ch@gmail.com

PS: Grazie per il vostro interesse. Se ti piace l’articolo, clicca su “mi piace” e condividilo per renderlo disponibile alle altre parti interessate. Inoltre, apprezzo anche il vostro feedback sotto i commenti.

%d Bloggern gefällt das: