Linie direttrici del capo

Reihe #originale521 (in Instagram)

Che cosa sono le linee direttrici del comandante che troviamo nella comprensione del problema? Come bisogna definirle? Queste direttive servono ai subordinati a elaborare delle possibilità. Vediamo come.

Dipendono dalla pressione del tempo, dalla tipologia del capo e possono delimitare (o ingrandire) la libertà d’azione del collaboratore.

AR02

In caso di utilizzo per scopi didattici, si prega di menzionarne la fonte

Vignetta UNO

Le linee direttrici possono essere ordinate dal comando superiore, d’altro canto possono ridurre la libertà di manovra oppure tracciare a favore dei subordinati, la via per una soluzione. Se, al contrario, il tempo a disposizione è con il contagocce, il capo dovrà limitare più marcatamente la libertà di manovra. Può anche darsi che il responsabile possieda già delle informazioni chiavi, oppure ha già ben chiara cosa vuole. Bè anche in questo caso allora ci saranno delle altre limitazioni.

Vignetta DUE

A dipendenza della leadership si avranno linee direttrici morbide o meno morbide. L’essere del capo determina anche il grado di libertà dello stato-maggiore.

Vignetta TRE

La situazione è un altro fattore per la formulazione delle linee direttrici. Complessità, livello, pericolosità e altro, infatti, possono influire sulla sostanza delle linee direttrici.

Vignetta QUATTRO

Anche il team gioca un suo ruolo. Un team sperimentato e ben rodato, probabilmente richiederà meno limitazioni al contrario di un team poco rodato che necessiterà nel frattempo maggiori limitazioni.

Vignetta CINQUE

Abbiamo così appurato che le linee direttrici influiscono sulla libertà di manovra dei subordinati. L’importante è però evitare di cadere nell’ironico, cioè di utilizzare lo stato maggiore come in una rappresentazione teatrale. Forse ben rappresentata, ma dove il risultato è già stato fortemente determinato dal direttore.

Vignetta SEI

Le Linee direttrici, sono comunicate al termine del rapporto di orientazione e sono da centralizzare (riportare) sulla lista delle conseguenze. Certamente può sembrare un passaggio inutile, ma la centralità di tutte le conseguenze faciliterà in seguito lo sviluppo delle varianti. Varianti che dovranno tenere conto dell’intenzione del proprio capo.

#originale521: tutti i contributi (d/i)

se-pensi-che-questo-articolo-ti-sia-stato-utile-e-valga-la-pena-di-ringraziarmi-considera-almeno-un-click-sui-bottoni-social-grazie

 

Advertisements
%d Bloggern gefällt das: