Adesso tocca a té!

no-iniziativa-insicurezza.ch

no-iniziativa-insicurezza.ch

I sei pilastri della politica di sicurezza svizzera, in particolare i compiti dell’esercito e della protezione civile, spiegati in modo conciso e preciso.

Si, proprio un bel video. Moderno, allegro e ben costruito che ha il pregio di trasmettere il significato della politica di sicurezza in pochi minuti. Oltre alla lingua italiana, potete vedere il messaggio anche in francese e in tedesco.

I sei pilastri della politica di sicurezza sono:

  1. la politica estera;
  2. la politica economica;
  3. l’approvigionamento economico del paese;
  4. la protezione dello Stato e la polizia;
  5. l’esercito e;
  6. la protezione civile.

Il video presenta i sei pilastri, con un accento sull’esercito e la protezione civile. Una piccola nota distorta è la sensazione che ancora una volta la politica di sicurezza ruoti intorno all’esercito. Manca per così dire un’organizzazione mantello che si faccia carico della responsabilità globale. La politica di sicurezza, come già più volte osservato nei miei contributi (vedi sotto), è una collaborazione fra i vari dipartimenti. La politica di sicurezza è quindi una responsabilità dell’intero Consiglio Federale.

Articoli correlati:

commenti video versione lingua tedesca

commenti video versione lingua tedesca

Per ora ci sono solo commenti positivi, ma pochi in lingua italiana! Sostenete il video. Fatelo vedere ai vostri conoscenti e amici.

Advertisements

Ein Kommentar zu “Adesso tocca a té!

  1. Pingback: “Durante la Guerra Fredda lo scenario era più semplice” | Diario Rappazzo

%d Bloggern gefällt das: