USA pronti a rispondere con armi vere a cyber-attacchi

Estratto da: http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE7AF02I20111116 (22.11.2011)

WASHINGTON (Reuters) – Gli Stati Uniti si riservano il diritto di rispondere con la forza militare ai cyber-attacchi e stanno lavorando per aumentare la propria capacità di tracciare la fonte di un eventuale attacco. Lo ha detto il Pentagono in un rapporto diffuso ieri. Il rapporto di 12 pagine al Congresso, previsto dal Defense Authorization Act 2011, è una delle più chiare dichiarazioni finora sulla politica di cyber-sicurezza Usa e sul ruolo delle forze armate nel caso di un attacco contro asset statunitensi attraverso il cyber-spazio.

(leggere l’articolo intero)

Advertisements
%d Bloggern gefällt das: